lunedì 14 dicembre 2020

Pendente Gnomo "Auguri"

Ciao a tutte e ben ritrovate. Nonostante sia un'annata strana, certe cose non sono cambiate, anzi! In questo periodo, come ogni anno,  sono molto indaffarata per ultimare i miei doni handmade e come ogni anno, nonostante i tanti buoni propositi di iniziare per tempo, di organizzarmi ... mi ritrovo con l'affanno dell'ultimo momento. La mia scraproom è un disastro, il mio armadio delle fustelle è in pieno disordine, la scrivania è nel caos più totale: carte, timbri, attrezzi, feltro, nastri... tutto alla rinfusa. Quando vedo le foto delle Vostre scraproom, tutte belle ordinate e organizzate, Vi invidio tantissimo. Ma come fate? Tutti i ritagli di carta, tutti i ritagli di feltro, pannolenci, i nastri ... ma dove li mettete tutti? E come fate a tenerli in ordine? Spiegatemelo Vi prego... Intanto ecco la mia ultima creazione, un pendente con la scritta auguri che ho realizzato per la mia casetta (almeno una volta qualcosa per me!) utilizzando ancora una volta lo gnomo, questa volta quello in formato L.


Eccolo nel dettaglio.


Poiché lo gnomo è costituito da singoli pezzi e dovevo passarci il nastro per appenderlo, ho tagliato due strati di feltro e uno di pannolenci (la fantasia del pannolenci mi piaceva molto di più della tinta unita del feltro) in modo da poter passare il nastro fra i due strati di feltro. 
Ed eccolo appeso:

Io amo le cose molto semplici e pulite, quindi non ho voluto caricarlo di molti altri abbellimenti. Che ne pensate? 
Vi ringrazio per i Vostri commenti, a presto con nuove idee creative!
Buona serata e buon inizio settimana.


3 commenti:

  1. Che delizia!!!!! Stupendo!!!I disegni bianchi sul pannolenci grigio sono perfetti, fanno risaltare il simpaicissimo gnomo!!!
    Mi piacciono anche un sacco le lettere, che bel font!
    Ordine.... e chi lo conosce?? :D La mia scrap room è sempre improponibile, sembra una discarica...
    Scherzi a parte, io ho preso una scatola lunga, ho creato dei divisori con del cartone di recupero e ci metto in verticale i pezzi di carta avanzati già divisi per colore... (ma è più la carta che ci metto di quella che tolgo...)
    Anche i nastri li ho divisi per colore e li tengo in una scatola aperta, che tengo in un armadio.
    Le fustellate già pronte le metto in diversi organizer con buste trasparenti (con tante taschine), divise per argomento (fiori e foglie, Natale, oggetti e animali, forme semplici, bordi ecc). Gli organizer li avevo mostati sul blog, trovi un link nel mio ultimo post. Idem per gli stikers. Le gemme adesive in uno scatolone chiuso, così come i washi tape. Feltro e pannno lenci ne ho poco, metto tutto in uno di quei contenitori di plastica che si usano per la biancheria, ma è scomodo.
    Io tengo anche tanta roba di recupero, come cartone, contenitori di plastica e metallo, stoffine, tappi di sughero ecc ecc... quindi non ho nemmeno un angolino libero!! :/
    Buona settimana anche a te :)

    RispondiElimina
  2. Sempre belli e nuovi i tuoi modi di "interpretare" questo gnomo :)

    RispondiElimina
  3. E' molto carino e originale. Auguri di un sereno Natale. Valeria

    RispondiElimina